Daino

Il Daino appartiene alla stessa famiglia del Cervi, ma è più diffuso, quasi quanto il Capriolo.

Le sue caratteristiche sono: altezza media 80/110 cm, lunghezza 130/160 cm e peso 60/100 kg.

Pelame con piccole macchie biancastre sui lati di colore fulvo rossastro che diventa grigiastro nel periodo invernale, rimane la striscia bruna tra nuca e coda.

Le grandi corna dentellate, che per altro perde ogni anno come il Cervo, sono appiattite alle estremità.

Vive in branchi composti da numerosi individui formati per lo più o da soli maschi, sia giovani che adulti, o da femmine con piccoli anche maschi fino all’età di un anno.

Alberi ad alto fusto con poco sottobosco risultano essere il suo habitat dal quale se ne esce al crepuscolo per andare al pascolo nelle ampie zone limitrofe. Si nutre principalmente di foglie, cortecce e gemme.

TEMPI E MODI 

Dama dama Cerbul lopàtar 1 ott – 31 dic Daino

Anche per il Daino la caccia al “bramito” è considerata la più suggestiva e quasi unica, la prima volta rimane impressa nella mente e difficilmente la si può scordare.

Il periodo inizia all’inizio dell’autunno ottobrino.

La caccia più indicata e alla cerca o col carro anche perché nel periodo di maggiore eccitazione i maschi si possono incontrare durante l’intera giornata.

Ottime prede si possono avere anche con la caccia in battuta.

La nostra migliore zona si trovano del Distretto di Caras-Severin dalla colline ai monti all’esterno dei Parchi Nazionali confinanti ma non di meno lo sono le colline ad su-est di Timisoara.

PROGRAMMA

La quota di partecipazione è su base “giornata”.

Ovviamente il trofeo sarà valutato di volta in volta.

Per informazioni ed offerte Inviare richiesta a: info@real-hunt.com